Master di secondo livello (corso annuale)

Anno Accademico 2018/2019

CHIRURGIA ONCOLOGICA DEL TRATTO GASTROENTERICO

 
logo ateneo
Organizzato da:
Dipartimento di Oncologia San Luigi Gonzaga, Divisione Universitaria di Chirurgia Generale Molinette, e altre strutture
Università degli Studi di TORINO

Il Master di II livello in Chirurgia oncologica del tratto gastroenterico ha come obiettivo la formazione iper-specialistica in chirurgia oncologica di stomaco, colon e retto di Medici Chirurghi specialisti in Chirurgia Generale. Il corso sarà strutturato in 12 settimane e sarà accreditato per 60 CFU. Durante l’anno la frequenza si alternerà tra la struttura della Chirurgia Generale del San Luigi Gonzaga di Orbassano ed i più importanti centri nazionali ed internazionali di gestione delle patologie neoplastiche gastro-coliche. I tutor ed i docenti del Master, in loco e durante le trasferte, forniranno ai discenti una continuità di assistenza utile a formare le basi teoriche e pratiche in sala operatoria per approcciare in modo specialistico la patologia oncologica di stomaco, colon e retto.
Alla conclusione del Master i discenti dovranno possedere le seguenti competenze:
- Conoscenza dell’anatomia chirurgica, del drenaggio linfatico e delle principali varianti anatomiche dei distretto gastro-enterico
- Conoscenza dei principali meccanismi di patogenesi delle patologie neoplastiche gastroenteriche e della attuale stadiazione anatomopatologica delle stesse
- Conoscenza delle attuali tecniche endoscopico-radiologiche utili alla diagnosi e alla gestione delle neoplasie precoci ed avanzate del distretto gastro-colico
- Conoscere le principali tecniche chirurgiche utilizzabili nella gestione delle neoplasie del tratto gastroenterico, saperle riprodurre all’interno del setting operatorio conoscendo indicazioni, limiti e rischi delle stesse
- Conoscenza delle ultime linee guida, review e trials in corso riguardo le ultime linee di studio gestionali delle patologie neoplastiche gastroenteriche
- Conoscenza delle più attuali tecnologie mininvasive laparoscopiche e robotiche, dello strumentario specifico e delle loro indicazioni
- Saper strutturare la gestione postoperatoria del malato oncologico complesso, saper porre indicazioni farmacologico-nutrizionali corrette e conoscere le
- Conoscenza delle possibili complicanze chirurgiche peri-operatorie, la loro frequenza e la loro corretta gestione
- Capacità di proporre un iter diagnostico-terapeutico per un paziente affetto da patologia oncologica del tratto gastroenterico, saper indicare la corretta stadiazione pre-operatoria e
- Conoscenza dell’importanza del trattamento multidisciplinare e della collaborazione con il team plurispecialistico gastronterologico-endosopico, oncologico e radiologico
- Conoscenza delle attuali terapie oncologiche e radioterapiche applicabili alle neoplasie del distretto gastro-enterico, conoscere i principali protocolli di terapia e la loro applicabilità

I discenti che avranno conseguito il Diploma del Master avranno acquisito il sufficiente know-how per intraprendere una autonoma attività nel campo della laparoscopia avanzata e della robotica nelle chirurgia delle neoplasie di stomaco, colon e retto. Potranno apportare una conoscenza specifica dell’argomento al team chirurgico di lavoro ed implementare la rilevanza scientifica dell’equipe.
Consulta il sito dell'ateneo

Caratteristiche del corso

Sede del corso
ORBASSANO (TO) - ITALIA
CFU rilasciati
60
Posti disponibili
8
Periodo di svolgimento
01/2019 - 12/2019
Numero di ore
complessivo 1500
di cui di lezione frontale e/o in modalità e-learning 330
di cui di stage 375
Frequenza obbligatoria
Si
Frequenza del corso
Sì, con percentuale del 75%
Lingue in cui è tenuto il corso
Italiano
Costo Complessivo
4500€
Borse di studio previste
No
Termine presentazione domanda
07/12/2018
Termini Scaduti
Prevista prova di ammissione
No

Requisiti richiesti

Titolo di studio
Laurea pre riforma, Laurea Magistrale/Specialistica
Abilitazione all'esercizio della professione
Si
Lauree del vecchio ordinamento: Laurea in MEDICINA E CHIRURGIA. E' necessaria l'abilitazione all'esercizio della professione.

Lauree di II livello (ex DM 509/99 e DM 270/2004): Laurea in MEDICINA E CHIRURGIA (Classi 46/S e LM-41). E' necessaria l'abilitazione all'esercizio della professione.

Altro: Titoli stranieri equipollenti riconosciuti idonei in base a quanto previsto dall'art. 2.5 del Regolamento per la disciplina dei Master.
Settore di Laurea
MEDICO
Conoscenze Linguistiche
Italiano

Note

Valutazione di titoli e del Curriculum Vitae e Studiorum. Sarà valutato il possesso della Specializzazione in Chirurgia Generale

Chiudi