Master di secondo livello (corso annuale)

Anno Accademico 2018/2019

DIRITTO DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE

 
logo ateneo
Organizzato da:
Dipartimento di GIURISPRUDENZA
Università degli Studi di TORINO

Il Master si propone di svolgere attività formativa di alto livello nei confronti di laureati già in rapporto di servizio con la Pubblica Amministrazione e di liberi professionisti. Di formare inoltre laureati in discipline giuridiche ed economiche in vista della partecipazione a concorsi pubblici, in particolare per l'accesso alle magistrature amministrative del Consiglio di Stato, del Tar e della Corte dei Conti. Si prefigge, inoltre, l'obiettivo di consentire l'aggiornamento professionale degli iscritti al fine di un miglior svolgimento delle funzioni lavorative.
Consulta il sito dell'ateneo

Caratteristiche del corso

Sede del corso
TORINO (TO) - ITALIA
CFU rilasciati
60
Posti disponibili
50
Periodo di svolgimento
03/2019 - 03/2020
Numero di ore
complessivo 1500
di cui di lezione frontale e/o in modalità e-learning 320
di cui di stage 0
Frequenza obbligatoria
Si
Frequenza del corso
Venerdì pomeriggio (4 ore) e Sabato mattina (4 ore)
Lingue in cui è tenuto il corso
Italiano
Costo Complessivo
3571€
Borse di studio previste
No
Termine presentazione domanda
31/12/2018
Termini Scaduti
Prevista prova di ammissione
No

Requisiti richiesti

Titolo di studio
Laurea pre riforma, Laurea Magistrale/Specialistica
Altri titoli
Lauree vecchio ordinamento: Giurisprudenza, Scienze Politiche; Economia e Commercio. Non è necessario il possesso dell'abilitazione all'esercizio della professione.
Lauree di II livello (ex DM 509/99 e DM 270/2004): lauree conseguite nelle seguenti classi: 22/S, 55/S, 64/S, 70/S, 71/S, 84/S, 99/S, 100/S, LMG01, LM49, LM52, LM56, LM62, LM63, LM77, LM90 e LM91. Non è necessario il possesso dell'abilitazione all'esercizio della professione.
Settore di Laurea
GIURIDICO, ECONOMICO-STATISTICO, POLITICO-SOCIALE
Conoscenze Linguistiche
Italiano

Note

Accertamento dei requisiti di accesso. Colloquio orale solo se le domande superano il numero massimo di studenti iscrivibili

Chiudi