Master di secondo livello (corso annuale)

Anno Accademico 2018/2019

ANDROLOGIA - ANDREA TAMAGNONE

 
logo ateneo
Organizzato da:
Dipartimento di SCIENZE CHIRURGICHE
Università degli Studi di TORINO

L’Andrologia, branca che si occupa delle patologie dell’apparato riproduttivo maschile, ha acquisito importanza sempre maggiore sia per l’aumento della richiesta di prestazioni che per lo sviluppo di nuove forme di terapia sia medica che chirurgica.
Il Master Universitario di II livello in ANDROLOGIA “Andrea Tamagnone” intende fornire agli specialisti in Urologia le competenze necessarie per un moderno e completo approccio al paziente con disfunzioni della sfera sessuale e della riproduzione, che comprenda tutte le opzioni diagnostiche e terapeutiche disponibili, con particolare riferimento alle tecniche chirurgiche.
L’urologo, nella realtà italiana, è la figura di riferimento per la chirurgia dell’apparato riproduttivo maschile. Questo Master lo mette in grado di inquadrare e trattare, secondo i più moderni standard, qualsiasi patologia andrologica.
In particolare i partecipanti a tale corso verranno ad acquisire conoscenze riguardanti:
- disfunzioni sessuali maschili: fisiologia, metodologia diagnostica, opzioni di trattamento medico, indicazioni e tecniche chirurgiche, con particolare riguardo all’implantologia protesica e alla chirurgia dei corpi cavernosi;
- infertilità maschile: fisiopatologia, diagnostica clinica, strumentale e nozioni di semiologia, interventi chirurgici andrologici con finalità riproduttive (interventi di correzione del varicocele, interventi microchirurgici sulle vie seminali, interventi di recupero degli spermatozoi dal parenchima testicolare o dalla via seminale, in previsione di tecniche di fecondazione assistita ICSI), nozioni di base sul processing e sulla crioconservazione dei gameti maschili finalizzati a ICSI.
Consulta il sito dell'ateneo

Caratteristiche del corso

Sede del corso
TORINO (TO) - ITALIA
CFU rilasciati
60
Posti disponibili
6
Periodo di svolgimento
01/2019 - 12/2019
Numero di ore
complessivo 1500
di cui di lezione frontale e/o in modalità e-learning 165
di cui di stage 300
Frequenza obbligatoria
Si
Frequenza del corso
Una settimana al mese per 8 mesi
Lingue in cui è tenuto il corso
Italiano
Costo Complessivo
3500€
Borse di studio previste
No
Termine presentazione domanda
22/10/2018
Termini Scaduti
Prevista prova di ammissione
No

Requisiti richiesti

Titolo di studio
Laurea pre riforma, Laurea Magistrale/Specialistica
Abilitazione all'esercizio della professione
Si
Lauree del vecchio ordinamento: Laurea in Medicina e Chirurgia e abilitazione all’esercizio della professione medica.
Lauree di II livello (ex DM 509/99 e DM 270/2004): Laurea in Medicina e Chirurgia (classi 46/S e LM-41) e abilitazione all’esercizio della professione medica.
Altro: Il riconoscimento dei titoli stranieri sarà effettuato in conformità all’art.2.5 del Regolamento Master dell’Università degli Studi di Torino D.R. 353 del 9/2/2015.
Settore di Laurea
MEDICO
Conoscenze Linguistiche
Italiano

Note

Nel caso in cui le domande di partecipazione fossero superiori al numero massimo di posti disponibili si procederà alla valutazione dei titoli e alla compilazione di una graduatoria con i seguenti criteri:
• fino a un massimo di 5 punti per il voto di laurea (0,30 per punto per i pieni voti legali, 4 per i pieni voti assoluti, 5 per la lode);
• fino a un massimo di 8 punti per il voto di diploma di specialista (1 punto per i pieni voti legali, 7 per i pieni voti assoluti, 8 per la lode);
• fino ad un massimo di 8 punti per il servizio di ruolo prestato presso strutture pubbliche; 2 punti per ogni anno di servizio o frazione superiore a 6 mesi;
• fino a un massimo di 9 punti per le pubblicazioni delle materie attinenti all’argomento del master .
Chiudi