Master di primo livello (corso annuale)

Anno Accademico 2018/2019

SALUTE ORALE NELLE COMUNITA' SVANTAGGIATE E NEI PAESI A BASSO REDDITO

 
logo ateneo
Organizzato da:
Dipartimento di Scienze Chirurgiche in collaborazione con Cooperazione Odontoiatrica Internazionale (COI) e Fondazione Ricerca Molinette ONLUS
Università degli Studi di TORINO

L’obiettivo formativo principale è di fornire al partecipante, attraverso lo studio teorico, il tirocinio pratico e uno stage sul campo, gli strumenti per:
- conoscere la realtà e le problematiche sanitarie e di salute orale dei Paesi a basso reddito e delle comunità svantaggiate; il mondo della Cooperazione e delle ONG;
- apprendere la metodologia per realizzare progetti di solidarietà;
- conseguire la capacità di lavorare in partnership secondo le linee guida della Cooperazione; di contribuire efficacemente ad un programma sul campo nelle sue varie fasi di realizzazione; di progettare risposte concrete ed adeguate ai problemi di salute orale delle comunità.
È ormai da anni evidente, sia nei Paesi del nord del mondo che nei Paesi a basso reddito, che la salute orale rappresenta un campo nel quale esistono molti bisogni insoddisfatti che necessitano di interventi a vari livelli con operatori non solo motivati, ma anche professionalmente preparati.
Sorge quindi la necessità di creare dei percorsi formativi che, con l’apporto di qualificate esperienze e di esperti internazionali, possano indirizzare operatori professionalmente preparati. È necessario altresì rispondere alla richiesta di specifica formazione e di qualificazione universitaria, assente oggi in Italia, tale da permettere anche di avviarsi a carriere professionali nel campo della Cooperazione internazionale, della solidarietà e del privato-sociale in ambito odontoiatrico.
Il Master si rivolge sia ai neolaureati intenzionati ad orientare la loro professione verso queste discipline, sia ai laureati, già impegnati nel volontariato, che desiderano approfondire le tematiche relative alla Cooperazione internazionale e alla solidarietà verso le popolazioni svantaggiate. L’intento è quello di rendere il loro impegno umanitario più efficace, efficiente ed adeguato all’ambito operativo di impiego.
Programma di studio
Modulo 1: Cooperazione internazionale e attori. Sistemi sanitari nei PVS.
Modulo 2: Le comunità svantaggiate e la fragilità sociale in Italia e in Europa.
Modulo 3: Promozione della salute orale nei PVS e nei Paesi sviluppati.
Modulo 4: Primary Oral Health Care.
Modulo 5: Progettazione degli interventi di salute orale nei PVS.
Consulta il sito dell'ateneo

Caratteristiche del corso

Sede del corso
TORINO (TO) - ITALIA
CFU rilasciati
60
Posti disponibili
20
Periodo di svolgimento
01/2019 - 12/2019
Numero di ore
complessivo 1500
di cui di lezione frontale e/o in modalità e-learning 155
di cui di stage 325
Frequenza obbligatoria
Si
Frequenza del corso
7 sessioni da svolgersi nei giorni di venerdì e sabato, presso sede COI, Via Nizza 230, Torino.
Lingue in cui è tenuto il corso
Italiano
Costo Complessivo
2000€
Borse di studio previste
No
Termine presentazione domanda
23/11/2018
Termini Scaduti
Prevista prova di ammissione
No

Requisiti richiesti

Titolo di studio
Laurea pre riforma, Laurea Triennale, Laurea Magistrale/Specialistica
Altri titoli
Lauree del vecchio ordinamento: tutte le lauree (non è richiesto il possesso dell’abilitazione all’esercizio della professione)
Lauree di I livello (ex DM 509/99 e DM 270/2004): tutte le lauree (non è richiesto il possesso dell’abilitazione all’esercizio della professione)
Lauree di II livello (ex DM 509/99 e DM 270/2004): tutte le lauree (non è richiesto il possesso dell’abilitazione all’esercizio della professione)
Altro: i titoli stranieri equipollenti saranno valutati in conformità di quanto previsto dall'art. 2.5 del Regolamento per la Disciplina dei Master
Settore di Laurea
TUTTI
Conoscenze Linguistiche
Italiano

Note

La selezione verrà effettuata sulla base dei titoli e del curriculum vitae presentati. Si richiede inoltre l’invio di una lettera motivazionale.

Costituiscono titolo preferenziale per l'accesso: la laurea in Medicina e Chirurgia, in Odontoiatria e Protesi Dentaria, le lauree di I livello delle professioni sanitarie e le lauree di area biologica, purché con curriculum di studi o stato di servizio attinenti la salute in generale, nelle comunità svantaggiate e nei Paesi in via di sviluppo.
Chiudi