Master di secondo livello (corso biennale)

Anno Accademico 2018/2019

INNOVAZIONE DIGITALE PER IL SETTORE PUBBLICO

 
logo ateneo
Organizzato da:
Dipartimento di Giurisprudenza, Dipartimento di Informatica
Università degli Studi di TORINO

Il Master in Digital Innovation for the Public Sector è un master on demand per l'azienda CSI PIEMONTE, una delle più importanti aziende informatiche del Piemonte che realizza servizi per la pubblica amministrazione, utilizzati da cittadini e imprese ogni giorno. Il master intende completare la preparazione di neolaureati in Ingegneria, Informatica, Matematica, Fisica o Economia, fornendo loro strumenti teorici e pratici per la gestione dei processi di innovazione nel settore digitale, per poter analizzare, suggerire o cogliere le trasformazioni e renderle operative nell'azienda. Gli allievi saranno assunti con contratto di alto apprendistato prima dell’inizio del master.

Il master offre un percorso di apprendimento dove vengono fornite da una parte conoscenze tecniche specialistiche di intelligenza artificiale, machine learning, cloud computing e cybersecurity, dall’altra modelli e metodi per sviluppare capacità di innovazione (anche in relazione all'analisi di big data) con una attenta accezione all’ergonomia e alla user experience. Le conoscenze funzionali e tecnico-settoriali del settore informatico sono integrate, secondo un approccio multidisciplinare, da insegnamenti di diritto relativi alla privacy, ai contratti e servizi pubblici e alla proprietà intellettuale.

Il Master è istituito dai Dipartimenti di Giurisprudenza e di Informatica dell’Università di Torino, ed è gestito dal COREP.

Per esigenze organizzative (frequenza di persone occupate) il Master avrà una durata massima di 24 mesi, ma corrisponde a 63 crediti formativi universitari (CFU) ed è organizzato in:
- 400 ore di lezione frontale, 600 ore di studio individuale, corrispondenti a 40 CFU
- 500 ore di tirocinio, pari a 20 CFU
- Prova finale n. 75 ore, pari a 3 CFU

Il Master sarà proposto in modalità alto apprendistato.
I candidati selezionati saranno assunti dalle aziende prima dell’inizio del Master con contratto di apprendistato, ai sensi del Decreto legislativo 167/2011 (Testo Unico per l’apprendistato) e dovranno pertanto avere un’età inferiore ai 30 anni al momento dell’assunzione.
Consulta il sito dell'ateneo

Caratteristiche del corso

Sede del corso
TORINO (TO) - ITALIA
CFU rilasciati
63
Posti disponibili
15
Periodo di svolgimento
10/2018 - 09/2020
Numero di ore
complessivo 1575
di cui di lezione frontale e/o in modalità e-learning 400
di cui di stage 500
Frequenza obbligatoria
Si
Frequenza del corso
Il master avrà una frequenza part time. Indicativamente durante la I annualità del Master la formazione in aula si svolgerà tre giorni al mese (dal lunedì al mercoledì con orario dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 18.00); durante la II annualità del Master la formazione in aula si svolgerà due giorni al mese (il lunedì e il martedì con orario dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 18.00). Eventuali modifiche saranno segnalate sul sito del Master.
Lingue in cui è tenuto il corso
Italiano
Costo Complessivo
Gratuito
Borse di studio previste
No
Non sono previste borse di studio (i candidati saranno assunti prima dell’inizio del master con contratto di apprendistato).
Termine presentazione domanda
07/09/2018
Termini Scaduti
Prevista prova di ammissione
No

Requisiti richiesti

Titolo di studio
Laurea pre riforma, Laurea Magistrale/Specialistica
Altri titoli
Requisiti di accesso al Master:
Lauree V.O.:
• Ingegneria Informatica
• Ingegneria delle Telecomunicazioni
• Ingegneria gestionale
• Ingegneria elettronica
• Informatica
• Matematica
• Fisica
• Scienze Statistiche e attuariali
Scienze Statistiche ed economiche
• Scienze Economiche, statistiche e sociali
• Discipline economiche e sociali
• Economia aziendale
• Economia bancaria, finanziaria e assicurativa
• Economia delle amministrazioni dell'economia pubbliche e delle istituzioni internazionali
• Economia e commercio
• Economia e gestione dei servizi
• Economia industriale
• Scienze dell’Amministrazione
Non è necessario il possesso dell'abilitazione all'esercizio della professione
Lauree di I livello: -
Lauree di II livello:
• Ingegneria Informatica (LM-32 E 35/S)
• Ingegneria delle Telecomunicazioni (LM-27 e 30/S)
• Ingegneria gestionale (LM-31 e 34/S)
• Ingegneria elettronica (LM-29 e 32/S)
• Informatica (LM-18 e 23/S)
• Sicurezza informatica (LM-66 e 23/S)
• Matematica (LM-40 e 45/S)
• Fisica (LM–17 e 20/S)
• Scienze Statistiche (LM-82 e e 91/S)
• Scienze dell’Economia (LM-56 e 64/S)
• Scienze Economico-aziendali (LM-77 e 84/S)
• Scienze delle Pubbliche Amministrazioni (LM-63 e 71/S)
Non è necessario il possesso dell'abilitazione all'esercizio della professione.
Altro: Il Comitato Scientifico potrà ammettere anche laureati/e stranieri con titolo equivalente (il riconoscimento sarà effettuato in base alle modalità previste dall’art. 2.5 del Regolamento Master dell’Università degli Studi di Torino).
Settore di Laurea
SCIENTIFICO, INGEGNERIA, ECONOMICO-STATISTICO
Conoscenze Linguistiche
Italiano

Chiudi