Master di primo livello (corso biennale)

Anno Accademico 2018/2019

INFERMIERISTICA DI FAMIGLIA E DI COMUNITA'

 
logo ateneo
Organizzato da:
Dipartimento di Scienze Cliniche e Biologiche, Dipartimento di Psicologia
Università degli Studi di TORINO

Il Master in Infermieristica di famiglia e di comunità è un corso di formazione avanzata per l’acquisizione da parte degli infermieri delle competenze necessarie a:
- identificare e valutare lo stato di salute ed i bisogni degli individui e delle famiglie nel loro contesto culturale e di comunità, riconoscendone le priorità di intervento;
- pianificare ed erogare assistenza alle famiglie che necessitano di interventi specifici;
- promuovere iniziative atte a favorire la salute degli individui e delle famiglie;
- sostenere ed incoraggiare gli individui e le famiglie nella partecipazione alle decisioni relative alla loro salute;
- identificare gli effetti dei fattori socio-economici sulla salute della famiglia ed indirizzare quest’ultima alle strutture più adatte a perseguire e realizzare la migliore qualità della vita
- pianificare e realizzare interventi informativi ed educativi rivolti ai singoli, alle famiglie e alle comunità, atti a promuovere modificazioni degli stili di vita e migliore aderenza ai piani terapeutici e riabilitativi, utilizzando e valutando diversi metodi di comunicazione;
- partecipare alle attività di prevenzione;
- coordinare e gestire l'assistenza, compresa quella delegata ad altro personale;
- partecipare alla ricerca, recuperando dati epidemiologici e clinici in relazione a specifici obiettivi conoscitivi e assistenziali;
- definire standard di qualità operativa e valutare l'efficacia delle attività infermieristiche di famiglia

Sbocchi occupazionali: L'infermiere di famiglia ha un ruolo fondamentale durante tutto il continuum assistenziale, compresa la promozione della salute, la prevenzione della malattia, la riabilitazione e l'assistenza ai malati ed ai morenti. Anche se il titolo di Infermiere di famiglia fa supporre che oggetto dell'assistenza siano soltanto i membri delle famiglie così come comunemente intese, in effetti il ruolo è molto più ampio, comprendendo tutte le persone della comunità, sia che vivano con altri in una casa, sia si tratti di persone senza dimora e/o in qualche modo emarginate, nonché la comunità stessa. L'infermiere di famiglia gioca inoltre un ruolo importante nel potenziamento delle comunità e nel lavoro congiunto con queste per incrementarne le risorse ed i potenziali e perché queste riescano a trovare soluzioni proprie ai loro problemi.
Consulta il sito dell'ateneo

Caratteristiche del corso

Sede del corso
TORINO (TO) - ITALIA
CFU rilasciati
60
Posti disponibili
30
Periodo di svolgimento
01/2019 - 09/2020
Numero di ore
complessivo 1500
di cui di lezione frontale e/o in modalità e-learning 209
di cui di stage 500
Frequenza obbligatoria
Si
Frequenza del corso
Le lezioni si effettueranno in 2 periodi distinti: Gennaio 2019-Maggio 2019 e Ottobre 2019-Febbraio 2020 e si articoleranno su 3 giorni la settimana ogni 2 settimane con orario 9-13 e 14-17. La frequenza alle lezioni è obbligatoria. Nei periodi non occupati con le lezioni si svolgeranno 2 stage per un totale complessivo di 500 ore
Lingue in cui è tenuto il corso
Italiano
Costo Complessivo
2300€
Borse di studio previste
No
Termine presentazione domanda
03/12/2018
Termini Scaduti
Prevista prova di ammissione
No

Requisiti richiesti

Titolo di studio
Laurea pre riforma, Laurea Triennale
Abilitazione all'esercizio della professione
Si
Lauree del vecchio ordinamento: Diplomi Universitari per Infermiere, Diplomi equivalenti ai sensi della Legge 1/2002 con obbligo del possesso di Diploma di istruzione secondaria superiore di II grado
Lauree di I livello: Laurea in Infermieristica (abilitante alla professione sanitaria di infermiere) classi SNT/1 - LM SNT/1
Altro: Titoli stranieri equipollenti riconosciuti idonei in base a quanto previsto dall'art. 2.5 dal Regolamento per la disciplina dei Master.
Sono ammessi anche i laureandi a condizione che conseguano il titolo entro il termine di presentazione della domanda online di ammissione alla selezione.
Settore di Laurea
MEDICO
Conoscenze Linguistiche
Italiano

Note

L'ammissione al Master avviene previa valutazione dei curricula dei candidati (con particolare attenzione ai titoli acquisiti ed all'esperienza maturata in ambito territoriale). Se le domande dovessero essere superiori al numero dei posti disponibili, sarà svolta una prova di selezione consistente in una prova scritta ed in un colloquio motivazionale.
Il comitato direttivo del Master provvederà alla valutazione dei crediti in conformità all'art. 2 comma 2 e 3 del Regolamento che disciplina i corsi di perfezionamento e di altri servizi didattici integrativi e dei corsi di master.
Chiudi