Offerta formativa post laurea Nuova ricerca

CITOPATOLOGIA DIAGNOSTICA DEGLI SCREENING DI POPOLAZIONE

Master di primo livello (corso annuale)
Anno Accademico 2012/2013
logo ateneo
CONTESTO DI RIFERIMENTO. Negli ultimi anni è aumentata vistosamente la richiesta di esami citologici a fini diagnostici in ambito sia clinico che di screening, e ciò non soltanto per l’aumentata consapevolezza dell’importanza del riconoscimento delle lesioni potenzialmente maligne o preneoplastiche o comunque clinicamente sospette, ma anche al fine del raggiungimento di uno degli obbiettivi prioritari del Piano Oncologico Nazionale (“riduzione dell’incidenza e della mortalità dei tumori”). I corsi di laurea in Tecnico di laboratorio Biomedico, in Scienze Biologiche, nonché le scuole di specialità in Anatomia Patologica (Med 08) riservano uno spazio relativamente limitato alla Citopatologia diagnostica pratica, ed in particolare al Pap test.

OBIETTIVI. Il Master si propone di:
1)concorrere alla formazione dei laureati in Tecniche di Laboratorio Biomedico, in Scienze Biologiche ed in Medicina e Chirurgia, interessati al settore della citopatologia diagnostica, al fine di migliorare e perfezionare le loro conoscenze nell’ambito della citologia cervico-vaginale di primo livello
2)fornire le competenze professionali necessarie alle relative applicazioni diagnostiche istopatologiche e colposcopi che (di secondo livello)
3)formare professionisti con specifiche conoscenze e competenze per le attività di supporto ad integrazione della diagnostica morfologica citopatologica della cervice uterina
4)colmare alcuni parziali gap formativi legati soprattutto alla pregressa (ma in parte anche attuale) normativa nell’ambito della medicina specialistica del settore
5)offrire una possibilità di aggiornamento con particolare riferimento alle innovazioni tecnologiche ed alle tecniche biomolecolari nell’ambito della diagnostica citopatologia

SBOCCHI OCCUPAZIONALI. Il personale così formato dovrà essere in grado di:
1.gestire autonomamente tutto il materiale citologico che perverrà al laboratorio di istopatologia di strutture pubbliche o private
2.effettuare la corrente prima lettura dei Pap test
3.conoscere ed effettuare tutte le reazioni immunoistochimiche e biomolecolari utili o potenzialmente utili in citopatologia come tecniche ancillari alla diagnostica
4.valutare le tecniche emergenti in relazione alla loro efficacia ed efficienza diagnostica nonché al rapporto costo-beneficio in relazione alle tecniche tradizionali usate come “gold standard”
5.affrontare le problematiche medico-legali ed etico-deontologiche connesse all’attività diagnostica citopatologica sia sul piano della responsabilità professionale che su quello del consenso informato e del rapporto con altri operatori sanitari

Consulta il sito dell'ateneo

Caratteristiche del corso

Sede del corso
Torino (TO) - ITALIA
CFU rilasciati
60
Posti disponibili
22
Periodo di svolgimento
02/2013 - 11/2013
Numero di ore
complessivo 1500
di cui di lezione frontale e/o in modalità e-learning 437
di cui di stage 600
Frequenza obbligatoria
Si
Frequenza del corso
Parziale giorni lavorativi
Lingue in cui è tenuto il corso
Italiano
Costo Complessivo
2550€
Borse di studio previste
No
Termine presentazione domanda
31/12/2012
Termini Scaduti

Requisiti richiesti

Titolo di studio
Laurea pre riforma, Laurea Triennale, Laurea Magistrale/Specialistica
Altri titoli
Lauree del vecchio ordinamento: Medicina e Chirurgia, Scienze Biologiche. Diploma Universitario in Tecnico
Lauree di I livello: Laurea in Tecnico di Laboratorio Biomedico (abilitante alla professione sanitaria di Tecnico di Laboratorio Biomedico – classe SNT/3). Laurea triennale in Scienze Biologiche (classe 12)
Lauree di II livello: Medicina e Chirurgia (classe 46/S) e tutte le lauree specialistiche conseguite nella classe 6/S (classe delle lauree specialistiche in biologia)
Altro: Diplomi Universitari conseguiti in base alla normativa precedente dagli appartenenti alle professioni sanitarie di cui alle leggi 26-02-1999 n. 42 e 10-08-2000 n. 251.
Settore di Laurea
GEO-BIOLOGICO, MEDICO

Note

Si precisa che il costo complessivo del Master comprende la quota dovuta all'Amministrazione Centrale dell'Università degli Studi di Torino per l'anno accademico 2012-2013.

Edit